Aggiornamento del coefficiente artistico di Carla Thaler Sabaini, in arte Scarlat - Morfeo ed il viandante - Olio su tela - 150x100cm

Premio Artista di Avanguardia

Un testo critico, realizzato dal Prof. Vittorio Sgarbi, per 2 artisti + Un catalogo Personalizzato + Un premio da 3000,00€.

SCOPRI DI PIÙ

Aggiornamento del coefficiente artistico di Carla Thaler Sabaini, in arte Scarlat

FacebooktwitterFacebooktwitter

Carla Thaler Sabaini, in arte Scarlat ha richiesto a PitturiAmo l’Aggiornamento del coefficiente artistico. L’analisi tecnica ed artistica è stata eseguita dal critico Franco Bulfarini.

L’artista Carla Thaler Sabaini, in arte Scarlat, è nata a Bolzano nel 1955. Ha vissuto a Vipiteno (in provincia di Bolzano). e si è trasferita definitivamente a Garda (in provincia di Verona).

Accostatasi al mondo dell’arte grazie al padre fotografo, sviluppa con gli anni l’occhio critico artistico per le inquadrature e i colori e riesce a riconoscere le emozioni che un’immagine trasmette.

Il suo percorso artistico si è sviluppato da autodidatta. In adolescenza si è avvicinata alla pittura ad olio e, dal 2013, ha iniziato a specializzarsi grazie ai molti corsi di pittura che ha frequentato a Garda.

Dal 2014 prende parte alle mostre collettive organizzate dalla Scuola di Pittura di Garda, svolte a Palazzo Carlotti e Palazzo dei Congressi di Garda. Segnaliamo alcuni eventi d’arte che hanno visto protagonista la pittrice Carla Thaler Sabaini, in arte Scarlat:

  • Aprile 2018 – Esposizione Collettiva “Nudo” presso la  Galleria AREA CONTESA ARTE – Via Margutta – Roma;
  • Settembre 2019  – Esposizione Collettiva alla Fabbrica del Vapore – Milano;
  • Gennaio 2020 – 2° Esposizione di Arte Contemporanea a Rivalta sul Mincio – Mantova;
  • Giugno 2020 – VideoEsposizione presso la galleria White Space Chelsea di Manhattan – New York.

Più informazioni sono presenti sul profilo di Carla Thaler Sabaini, in arte Scarlat, su PitturiAmo.

Aggiornamento del coefficiente artistico di Carla Thaler Sabaini, in arte Scarlat

Aggiornamento del coefficiente artistico di Carla Thaler Sabaini, in arte Scarlat

Aggiornamento del coefficiente artistico di Carla Thaler Sabaini, in arte Scarlat

Il critico d’arte Franco Bulfarini, Tutor di PitturiAmo, ha rivalutato il profilo artistico di Carla Thaler Sabaini, in arte Scarlat, ed ha redatto l’aggiornamento del Coefficiente artistico con valori:

  • Coefficiente 0,80: Opere realizzate ad olio su tela o tavola, con pennelli o spatola, con genere astratto o concettuale.;
  • Coefficiente 0,50: Opere con genere di tipo figurativo mimetico.

Appendice motivazionale del Critico: “In relazione all’aggiornamento relativo a Dicembre 2019 dei coefficienti, a valersi dal 1° Gennaio 2020, si attesta come l’artista si stia impegnando per accrescere la visibilità e con risultati apprezzabili, sia sul piano qualitativo che contenutistico. Si tratta di artista sicuramente meritevole di considerazione e di essere seguita, processo già in corso, dal collezionismo più attento.

Il Coefficiente d’artista è un valore attribuito alle opere degli artisti contemporanei che va aggiornato annualmente. In questa maniera si può mantenere  sempre costantemente attuale il valore di mercato corretto delle proprie opere d’arte, considerando la sua evoluzione artistica e personale.

Se desideri ottenere l’aggiornamento del Coefficiente artistico, puoi richiederlo a PitturiAmo (servizio a pagamento).

Vuoi ottenere l’Aggiornamento del Coefficiente artistico?

Richiedilo adesso

Guarda le opere dell’artista e visita il profilo di Carla Thaler Sabaini, in arte Scarlat su PitturiAmo.

Autore: Dott. Marcella Mondo

La Dott. Marcella Mondo è un'esperta di Web Marketing che coopera, da anni, con il Dott. Antonino Argentati. Da sempre appassionata di arte, oggi ricopre il ruolo di Capo Redattore di PitturiAmo. Da quando collabora con questo importante network dedicato alla promozione degli artisti, ha affinato il suo occhio critico verso l'estetica e la bellezza delle opere d'arte.

FacebooktwitterFacebooktwitter

Inserisci un commento a questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.