"Volo di Rondini", opera futurista del 1913 dell'artista italiano Giacomo balla

Giacomo Balla

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus

Giacomo Balla (1871-1958) è interessato al divisionismo francese fin dal 1900, ma è il divisionismo italiano, maggiormente attento alla problematica sociale, a fare maggior presa su di lui. E’ il più anziano dei pittori futuristi.

Scompone il movimento secondo una metodologia analitica che n’evidenzia la struttura sequenziale; accetta con entusiasmo le idee dei più giovani colleghi e si mette d’impegno a studiare lo svolgersi del movimento nello spazio, disponibile a qualsiasi nuova avventura.

Cerca su PitturiAmo i falsi d’autore in vendita

Ma sempre più impegnato nel ricercare equivalenti grafici del movimento, Balla termina la sua stagione futurista approdando ad un linguaggio che lascia ormai presentire l’Astrattismo (Volo di rondini).

 

M° Internazionale d’Arte Mario Salvo

Opera d'arte futurista, Giacomo Balla

“Velocità astratta, l’auto è passata” di Giacomo Balla – 1913, , Tate Modern.

Autore: Mario Salvo

Ho dedicato interamente la mia vita all'arte, fin dall'età di 12 anni, festeggiando nel 2016 i 50 anni di carriera artistica. Ho fondato l'associazione culturale ALETES Onlus e in qualità di Presidente e Docente e attraverso l'arte nelle scuole cerco di sostenere "diversamente abili" e le categorie socialmente deboli. Coinvolgendo organismi ed enti pubblici regionali, desidererei, assieme ad altri Maestri, ognuno nel suo specifico settore artistico, realizzare un’Accademia d’arte libera ovvero uno spazio nel quale poter gratuitamente insegnare, diffondendo, tra i tantissimi giovani e meno giovani che desiderino apprendere seriamente l’arte e le sue filosofie, i segreti di tecniche e professioni d’arte le quali, diversamente, andrebbero a beneficio di pochi eletti. Scopri di più su Mario Salvo

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus

Questo sito usa i cookies per fornirti un'esperienza migliore nella navigazione. Cliccando su "Accetto" acconsenti al loro uso. Se invece desideri negarne il consenso puoi consultare la nostra Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi