Dettaglio del dipinto "Sul Filo" della pittrice contemporanea Loria Orsato

Gli artisti si raccontano: Loria Orsato

FacebooktwitterFacebooktwitter

“Ciò che si capisce senza parole, è la lingua delle cose fatte con amore e voglia… è il capolavoro dell’anima, l’arte.” – Loria Orsato

Loria Orsato - Pittrice contemporanea italiana, appassionata dai colori e dalle forme originali realizza dipinti sul vetro privilegiando le trasparenze e le luci

Loria Orsato – Pittrice contemporanea italiana

L’artista Loria Orsato è una pittrice italiana che vive a Valdagno, in provincia di Varese.

Da sempre appassionata del mondo dei colori e delle forme stravaganti, ha intrapreso il suo percorso artistico nel 1996, quando ha deciso di far conoscere la sua arte dal vivo, partecipando a varie mostre d’arte.

Principalmente la sua tecnica è basata sui colori e sulle trasparenze, in questo modo riesce a donare ai propri dipinti un effetto accattivante di “luce e riflessi”.

Per conoscere la sua biografia, il suo curriculum e scoprire più dettagli sui quadri che dipinge e sulle tecniche utilizzate per realizzarli, visita il suo profilo su PitturiAmo – Il portale dei pittori contemporanei.

L’intervista a Loria Orsato

Loria Orsato è stata intervistata dai Tutor di PitturiAmo:

Quale elemento di te stesso e del tuo percorso artistico riversi nelle tue opere?

Il mio sviluppo artistico è iniziato nel 1996 quando ho iniziato ad esporre ma, sin da piccola, sono stata appassionata dal mondo dei colori e delle forme: originali, fantasiose e fuori dalla norma. In ogni opera c’è uno studio di forme e concetti al fine di dare una lettura più ampia. Attraverso un vetro posso osservare la superficie, cioè guardare sopra, o anche intravedere qualcosa attraverso le trasparenze per arrivare ad una visione diversa ed andare oltre. Il vetro regala mille sfaccettature differenti e molteplici chiavi di lettura.

Il pubblico che ammira le tue opere rimane affascinato da un particolare, un dettaglio? Se si, come lo elabori?

Il mio pubblico è attratto dallo studio e dall’uso del colore, dalle trasparenze dei colori stessi che, giocando con le luci, creano una mutazione continua luminosa di riflessi. Tutto ciò trasforma l’opera stessa, come se fosse vista da una lente in una prospettiva difforme, una lente sul mondo, una visione complessa e teatrale della vita. I miei colori sono mutevoli e leggeri ed alcuni elaborati hanno pietre frantumate, come il “Lardaro”, o delle terre.

Qual è il messaggio che vuoi trasmettere nelle tue opere? Come vuoi stimolare lo spettatore?

Vorrei stimolare lo spettatore a porsi delle domande, per non dimenticare chi siamo e per aiutarlo a sviluppare riflessioni introspettive sulla vita interiore in una società complessa. Sono convinta che la crescita di una società passi attraverso la riflessione su tematiche fondamentali, spesso ignorate o sottovalutate, che portano ad una visione completa della vita. Essa è legata ad un Filo e ad un uomo completo nella sua dualità e diversità, come l’opera “Tullì”: una mascotte che rappresenta ciascuno di noi. Lei urla e ci riporta ad essere noi stessi, con le nostre originali contrapposizioni ed opposizioni, riprendendo Freud e Jung.

Il tuo stile è una riproduzione della tua anima, come pensi che questo possa influire sulle generazioni future?

Il mio stile è la rappresentazione del percorso di vita di una persona che si alza al mattino sentendosi viva e, guardandosi intorno, si pone ancora delle domande riuscendo ancora a meravigliarsi per la semplicità della vita. Penso che nel futuro, le generazioni saranno influenzate positivamente perché, oggi, sono molto più attente allo sviluppo armonico della persona, senza avere la fretta di andare. Forse penseranno che essere è molto più importante di apparire, se i loro piedi nudi affonderanno nella terra per trovare le loro radici. In fondo siamo tutti su questa terra per fare un cammino. Mi auguro che nel prossimo futuro sarà, per tutti, una priorità il “guardare lontano”. Siamo Uno, ma siamo il Tutto.

Hai difficoltà a comunicare il valore della tua Arte?

“Gli artisti si raccontano”
Le interviste di PitturiAmo

 

Guarda alcune opere della pittrice contemporanea Loria Orsato oppure visita il suo profilo sul portale PitturiAmo.

Autore: PitturiAmo Magazine

Il Magazine di Arte per conoscere e farsi conoscere. PitturiAmo Magazine è parte del Network di PitturiAmo, di cui fanno parte PitturiAmo - il portale dei pittori contemporanei e PitturiAmo Shop - il primo ed unico e-commerce dedicato alla promozione dell'artista.

FacebooktwitterFacebooktwitter

Inserisci un commento a questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.