Coefficiente artistico di Emiliano Carri - Il segreto - Acrilico su tela 3D - 50x50cm

Il Coefficiente artistico di Emiliano Carri

FacebooktwitterFacebooktwitter

Emiliano Carri è un artista italiano che rientra tra i Maestri di PitturiAmo©. Ha richiesto ed ottenuto il suo Coefficiente artistico e l’attribuzione è stata eseguita dal critico Franco Bulfarini, in collaborazione con PitturiAmo.

L’artista Emiliano Carri è nato nel 1975  a Firenze ed oggi vive e lavora a Scandicci, in provincia di Firenze.

Il suo interessamento per l’arte si manifesta nel 2010 quando si sente incuriosito dall’arte astratta e contemporanea. Dopo aver approfondito la conoscenza delle varie tecniche, si dedica alla sua personale visione dell’arte e alla creazione di opere.

Il suo processo evolutivo artistico si concentra sulla sperimentazione di nuove tecniche e, nel 2017, intraprende la carriera artistica inventando le tecniche speciali: “The Eye” ed “Explosion“.

Oggi, l’artista si sta affermando nel mondo dell’arte italiana e non e rientra di diritto tra i Maestri di PitturiAmo©.

La carriera artistica di Emiliano Carri lo ha visto protagonista di alcuni importanti eventi d’arte. Ne ricordiamo qualcuno:

  • Premio “Ville d’art moderne à Genève” – 2017;
  • Premio “Art è” – 2017;
  • Premio “ArtMag” – 2018;
  • Premio “Modart” – 2018;
  • “Padova Fiere” – 2018.

Più informazioni si possono trovare sul profilo di Emiliano Carri su PitturiAmo, artista contemporaneo e Maestro di PitturiAmo©.

Il Coefficiente artistico di Emiliano Carri

Il coefficiente artistico di Emiliano Carri - Artista e Maestro di PitturiAmo©

Il coefficiente artistico di Emiliano Carri – Artista e Maestro di PitturiAmo©

Franco Bulfarini, critico d’arte e Tutor di PitturiAmo, ha analizzato nel dettaglio le opere dell’artista Emiliano Carri, Maestro di PitturiAmo©, assegnandogli il Coefficiente artistico con valori:

  • Coefficiente 0,60: Per le opere realizzate prevalentemente ad acrilico su tela di vari soggetti legati al ciclo “The eye”;
  • Coefficiente 1,00: Per le opere realizzate ad acrilico e/o tecnica mista su tela, di vari soggetti legati al ciclo “Explosion”.

Note del Critico: “Emiliano Carri, pittore autodidatta e con una formazione pervenuta dopo un percorso artistico marginale, ha saputo bruciare le tappe, riuscendo ad esprimersi attraverso un grande fervore creativo ed immaginifico. All’inizio del suo percorso, formativo ed artistico, è prevalsa una fase di studio sul significato del fare arte oggi e sul target da esprimere, per poter ambire ad un ruolo non marginale ma valoriale, nell’ambito dell’arte contemporanea. Dopo la fase iniziale interlocutoria di apprendimento e ricerca, ecco comparire i due cicli che oggi caratterizzano maggiormente l’artista, rendendolo interessante ed apprezzato sul mercato dell’arte: “The eye” e “Explosion”.

Non si può che rimanere meravigliati da queste opere che declinano un modo nuovo di intendere la pittura, con una veste informale molto originale. Qui la tecnicità interagisce con la casualità apparente elle forme che, tuttavia, l’artista persegue nel suo fare istintivo. Il risultato manifesta la maestria certa dell’artista, captando lo stupore del fruitore che viene attratto da lavori pittorici, sempre diversamente resi e sorprendenti.

Il Coefficiente d’artista è un parametro necessario per gli artisti che desiderano dare il giusto valore di mercato alle loro opere d’arte.

Se desideri ottenere il tuo Coefficiente di valutazione artistica, puoi richiederlo a PitturiAmo (servizio a pagamento).

Vuoi ottenere il tuo Coefficiente d’Artista?

Richiedilo adesso

Guarda le opere dell’artista e visita il profilo di Emiliano Carri su PitturiAmo.

Autore: Dott. Marcella Mondo

La Dott. Marcella Mondo è un'esperta di Web Marketing che coopera, da anni, con il Dott. Antonino Argentati. Da sempre appassionata di arte, oggi ricopre il ruolo di Capo Redattore di PitturiAmo. Da quando collabora con questo importante network dedicato alla promozione degli artisti, ha affinato il suo occhio critico verso l'estetica e la bellezza delle opere d'arte.

FacebooktwitterFacebooktwitter

Inserisci un commento a questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.