Primo Premio Internazionale d’arte PitturiAmo

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus

Firenze dal 19 al 21 gennaio 2018 – Palazzo Ximènes-Panciatichi

PitturiAmo, il network dei pittori contemporanei, in collaborazione con EFFETTO ARTE, indice e organizza il 1° Premio Internazionale d’Arte PITTURIAMO.

Mostra d'arte a Firenze dedicata agli iscritti a PitturiAmo, il portale dei pittori contemporanei

Dal virtuale al reale, la conclamazione del Tuo talento.

Iscrizione gratuita, avanzamento a fasi autofinanziate

Il premio ha la finalità di dare concretezza espositiva agli artisti presenti sul portale d’arte PitturiAmo.com. L’esposizione avverrà a Firenze e, solo per i vincitori, a Venezia durante la Biennale delle Nazioni. Dal Web alla Culla dell’Arte. L’iscrizione è gratuita.

Una reale selezione in 4 fasi:

  • Prima Fase (gratuita). Iscrizione, su base volontaria, fra tutti gli artisti presenti su PitturiAmo.com;
  • Seconda Fase (autofinanziamento – euro 99,00). Il 30% degli iscritti verrà selezionato dalla Redazione di PitturiAmo in base al ranking. Si tratta di una selezione puramente quantitativa, basata sulle capacità individuali di sapersi autopromuovere su PitturiAmo;
  • Terza Fase (autofinanziamento – euro 149,00). Un ulteriore 30% (fra coloro che sono stati selezionati nella seconda fase) verrà scelto dal Comitato Critico di PitturiAmo ed Effetto Arte, in base alle reali capacità artistiche, e potrà esporre dal vivo durante l’intera manifestazione;
  • Quarta fase (gratuita). Fra gli artisti selezionati nella terza fase, verranno scelti da Paolo Levi i 10 vincitori. Primo premio assoluto in denaro di euro 3.000.

IN PALIO euro 3.000,00
e ulteriori premi in pubblicazioni
e partecipazione
a importanti esposizioni d’arte.

Guarda il video di presentazione dell’evento

Iscriviti GRATIS adesso

Premio Brunelleschi

Nell’ambito del Primo Premio Internazionale d’Arte PitturiAmo è istituito anche il Premio Brunelleschi: un’onorificenza che verrà riconosciuta, mediante una prestigiosa targa, direttamente da Paolo Levi a tutti i partecipanti alla selezione finale del premio PitturiAmo.

Paolo Levi – Presidente di Giuria

Abbiamo voluto dare un ulteriore significato al Premio PitturiAmo istituendo anche il Premio Brunelleschi, che verrà conferito a tutti gli artisti che accederanno alla selezione finale.” – afferma Paolo Levi – “Siamo nella città del grande architetto del Rinascimento e ci è sembrato giusto ricordarlo con una targa che verrà conferita agli artisti contemporanei. Nella città del Ponte Vecchio questo ulteriore riconoscimento rappresenta così una sorta di ponte ideologico tra l’artista rinascimentale e quello contemporaneo.

Un motivo in più per aderire al Primo Premio Internazionale d’Arte di PitturiAmo che acquisisce, così, ulteriore prestigio e importanza storica e culturale.

Maggiori informazioni

UNA REALE SELEZIONE. Solamente il 30% degli artisti iscritti al premio accederanno alla partecipazione dello stesso autofinanziandolo attraverso il pagamento della quota di partecipazione.

Al premio potranno partecipare tutti gli artisti presenti nel portale d’arte PitturiAmo.com.

Gli artisti le cui opere sono pubblicate nel portale d’arte PitturiAmo.com potranno accedere alle modalità di iscrizione gratuita compilando il modulo d’iscrizione e allegando tre immagini di opere (provviste di didascalie).

Lo staff tecnico selezionerà il 30% degli artisti iscrittosi alla selezione in funzione del ranking di PitturiAmo. Sarà considerato il valore del Ranking dell’artista al giorno 15 Novembre 2017, termine ultimo per le iscrizioni gratuite al concorso.

Tutti gli artisti ammessi al premio, che avranno superato la prima fase, riceveranno:

  • n° 1 attestato di partecipazione con motivazione critica da parte dei critici di PitturiAmo;
  • n° 10 cataloghini personalizzati, editi da EFFETTO ARTE (formato cm 21×21), in tiratura limitata con riproduzione di n°3 opere.
  • Videoesposizione di n° 1 opera (tra quelle inviate e selezionate da PitturiAmo) durante la mostra a palazzo Ximènes-Panciatichi dal 19 al 21 gennaio 2018.

Agli artisti ammessi al premio sarà richiesto il contributo economico di euro 99,00 (più spese di spedizione). Il pagamento avverrà in contrassegno al ricevimento dei 10 cataloghini e dell’Attestato di partecipazione.

Tra le opere degli artisti ammessi al premio, il comitato critico di EFFETTO ARTE, ne selezionerà il 30% per la partecipazione e l’esposizione dal vivo durante la mostra a Firenze nelle splendide sale di Palazzo Ximènes-Panciatichi, nel centro storico della Culla dell’Arte Italiana. La mostra si terrà dal 19 al 21 Gennaio 2018. Gli artisti selezionati per la mostra dovranno contribuire alle spese organizzative per l’importo di ulteriori 149,00 euro. Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario 20 giorni prima della data inaugurale dell’evento.

Premi in palio

Gli artisti ammessi al premio concorreranno all’assegnazione di n. 10 premi. Il primo premio in denaro di euro 3.000,00 sarà assegnato al Vincitore Assoluto. Gli artisti classificatisi dal 2° al 10° posto esporranno gratuitamente a Venezia una propria opera in occasione della Biennale Internazionale delle Nazioni che si volgerà dal 15 al 20 Marzo 2018 presso il Palazzo della Scuola Grande della Misericordia.

Sarà Paolo Levi a decretare i primi dieci vincitori del Primo Premio Internazionale d’Arte PitturiAmo.

Leggi il Regolamento

Associazione Socio Culturale EA Editore PitturiAmo - Il portale dei pittori contemporanei

Per la tua adesione, compila il seguente form. La richiesta deve essere inviata entro il 15 Novembre 2017.

Scarica la Brochure dell’evento.

Iscriviti GRATIS, Adesso.
Per consentire la pubblicazione nel cataloghino INSERISCI 3 OPERE.

 

 

Le iscrizioni sono chiuse

 

 
Date, norme e sedi, possono subire modifiche o variazioni. Tali modifiche verranno comunicate via mail agli iscritti e sul sito istituzionale dell’evento. Qualora non si dovessero raggiungere il 5% delle adesioni da parte degli artisti iscritti su PitturiAmo l’evento potrà essere annullato o potranno essere variate le percentuali di selezione.

Palazzo Ximènes-Panciatichi - Dal WEB a FIRENZE città culla del Rinascimento.

Palazzo Ximènes-Panciatichi – Dal WEB a FIRENZE città culla del Rinascimento.

Il giardino del Palazzo Ximènes-Panciatichi... oltre 500 anni di storia piena di eventi.

Il giardino del Palazzo Ximènes-Panciatichi… oltre 500 anni di storia piena di eventi.

 

 

Autore: PitturiAmo Magazine

Il Magazine di Arte per conoscere e farsi conoscere. PitturiAmo Magazine è parte del Network di PitturiAmo, di cui fanno parte PitturiAmo - il portale dei pittori contemporanei e PitturiAmo Shop - il primo ed unico e-commerce dedicato alla promozione dell'artista.

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus

14 Commenti

  1. Non confondiamo i mecenati con i critici d’arte!
    L’arte contemporanea, spesso viene riconosciuta autentica dai critici solo ed esclusivamente in funzione di una ben calcolata mercificazione e speculazione, in un mercato inflazionato da aste e mostre dove non importa il talento ed il virtuosismo dell’artista.
    Fare il critico d’arte non è un passatempo, ma una professione, quindi…
    Piuttosto ciò che penso è che ad ogni artista deve essere data la stessa dignità da non confondere con la visibilità.
    Anche all’ultimo arrivato di qualsiasi concorso deve essere concesso il rispetto se non altro per aver onorato la manifestazione,ed aver permesso agli altri di arrivare prima di lui.Senza partecipanti non ci sono ne vinti ne vincitori ma soltanto la solitudine.

    Rispondi

Inserisci un commento a questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.