"L'aranceto" di Orazio Vancheri - 2013 - Maestro di PitturiAmo

Come comunicare il valore dei tuoi quadri

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus

Il valore delle tue opere si misura, prima di tutto, nella loro capacità di riuscire a trasmettere emozioni. In questo articolo ti vorrei parlare di questo: come fare per trasmettere il valore delle tue opere.

I tuoi quadri sono opere di valore. Forse non in senso assoluto ma sicuramente relativamente a chi le sta guardando. Per anni ci hanno imbottito la testa di concetti fuorvianti: la tecnica, la conoscenza, il messaggio da comunicare, l’originalità sono sicuramente importantissimi ma la caratteristica più importante di te e delle tua arte é se riesci davvero a comunicare emozione.

Se il tuo quadro emoziona lo spettatore quell’opera sarà di valore, quantomeno per chi la sta guardando.

Pensa alla musica. Quanti cantanti più o meno bravi conosci e apprezzi? Ascolti le loro canzoni perché sono tecnicamente ineccepibili o perché suscitano in te fortissime emozioni? In tanti apprezziamo le poesie di Fabrizio De Andrè e di Bob Dylan, la carica dei Rolling Stones e di Ligabue, le visionarie melodie dei Pink Floyd o i brani struggenti di Janis Joplin. Ma a parte questi mostri sacri del rock quanti altri cantanti davvero senza talento, stonati, senza voce riescono a fare carriera e a vendere milioni di dischi? Sono sicuro che te ne sono già venuti in mente almeno un paio.

Olio su tela di Orazio Vancheri

“La Farfalla” di Orazio VancheriMaestro di PitturiAmo 180x140cm

Perché questi “artisti” sono percepiti come tali e sono riusciti ad impostare una loro carriera più o meno redditizia e soddisfacente? Perché le persone spesso si rivedono nelle loro canzoni, perché anche se i brani non sono tecnicamente perfetti la stragrande maggioranza degli utenti nemmeno se ne accorge, perché quello che importa é cosa quella canzone mi ricorda, quale esperienza ho vissuto ascoltando quella canzone, con chi ero quando siamo andati a vedere il suo concerto, e così via. In poche parole, quali emozioni mi suscita.

Non voglio dire che anche se sei una schiappa e i tuoi quadri sono scadenti puoi venderli ugualmente. Voglio dire che non é necessario essere bravissimi e avere le conoscenze giuste per vendere quadri.

Se non sei bravo tecnicamente e non hai originalità forse non passerai alla storia come Caravaggio o Van Gogh ma sicuramente potrai vendere quadri. Devi solo riuscire ad intercettare le persone che potrebbero essere interessate ai tuoi dipinti.

Opera d'arte di Orazio Vancheri

“Le aranciare” di Orazio VancheriMaestro di PitturiAmo 132x180cm

Ti devi promuovere facendo in modo di arrivare a colpire le persone che si lasciano emozionare dai tuoi quadri. Probabilmente sono le persone come te, quelle che hanno i tuoi stessi interessi, le tue stesse passioni, il tuo stesso livello culturale (se vuoi sapere come fare puoi leggere “Come convincere le persone che i tuoi quadri sono perfettamente adatti al loro ambiente“).

Naturalmente se invece sei bravo tecnicamente, originale ed hai un messaggio da comunicare ti verrà più semplice. Troverai più facilmente persone interessate alla tua arte.

Dovrai comunque comunicare un concetto fondamentale :”le mie sono opere di valore e ti conviene acquistarle” (indipendentemente da quanto sei bravo e famoso). Per questo motivo le tue opere non possono essere troppo economiche. Le cose di valore hanno un prezzo elevato. Questo é ciò che la gente pensa, è quello che la gente si aspetta.

Non è detto che una cosa costosa sia di valore ma sicuramente una cosa economica non lo è. Quindi aumenta il prezzo di vendita delle tue opere comunica quindi che le tue sono opere di valore.

Per poter trasmettere questo messaggio dovrai sfruttare il principio dell’autorità e della competenza.

Il primo a testare l’efficacia dell’influenza di un’autorità sulle decisioni individuali è stato lo scienziato statunitense Stanley Milgram il quale, nel 1961, condusse un esperimento atto a verificare il comportamento di soggetti ai quali un’autorità ordinava di eseguire delle azioni in contrasto con i valori etici e morali dei soggetti stessi.

Per i dettagli dell’esperimento puoi consultare Esperimento di Milgram su Wikipedia.

Si è appreso che un soggetto è disposto ad eseguire più facilmente una specifica azione se, ad ordinarglielo, è colui il quale viene recepito, dal soggetto stesso, come un’autorità.

Questo principio viene applicato costantemente nella vita di tutti i giorni (per esempio quando andiamo dal dottore e ci atteniamo scrupolosamente a quello che ci dice di fare, oppure quando riconosciamo in qualcuno una specifica competenza e operiamo secondo suoi specifici consigli). È talmente vero che trova riscontro anche nei detti popolari. Utilizziamo spesso la frase “ma che te lo ha ordinato il medico?” per indicare qualcosa che sembra essere di vitale importanza e che dobbiamo fare assolutamente.

Come sfruttare il principio dell’autorità per vendere quadri online

Come puoi sfruttare il principio dell’autorità e della competenza per vendere i tuoi quadri online? O sei tu stesso un’autorità nel campo dell’arte, al punto che quando ti esprimi puoi contare su un nutrito stuolo di seguaci oppure ti affidi a chi, nel tempo, ha costruito una sua carriera nel mondo dell’arte: critici rinomati o siti web di riferimento del settore.

Ti indico pertanto 4 strade che potresti seguire

1 – Chiedi di essere riconosciuto come uno dei “Maestri di PitturiAmo”

Maestri di PitturiAmo

Una selezione di pittori quotati scelti da PitturiAmo. Artisti famosi o emergenti su cui investire che si sono contraddistinti per un curriculum professionale di tutto rispetto. Guarda i loro profili, contattali e acquista i loro quadri.

PitturiAmo è diventato negli ultimi anni un sito web di riferimento per la promozione di artisti emergenti ed affermati. Un ruolo importante lo stanno giocando i critici d’arte che collaborano con il portale. Grazie a loro abbiamo potuto realizzare la sezione “Maestri di PitturiAmo”, in cui elenchiamo gli artisti che si sono contraddistinti per capacità tecniche e curriculum. La sezione è suddivisa in 4 categorie:

  1. Maestri di livello Internazionale 
  2. Maestri di profilo nazionale
  3. Artisti affermati
  4. Artisti emergenti

Il consiglio che ti do è quello di registrarti su PitturiAmo (è gratis) e di richiedere gratuitamente una valutazione della tua arte compilando il seguente form. Essere annoverato tra i Maestri di PitturiAmo è senz’altro un’opportunità in più che puoi spenderti nel momento in cui hai la necessità di “convincere” i tuoi estimatori della validità della tua arte.

2 – Attesta la tua professionalità con una o più critiche alla tua arte

critici di arte di PitturiAmo

I critici di PitturiAmo: Franco Bulfarini, Antonio Castellana e Mario Salvo

Un’ulteriore possibilità ti viene offerta dalle critiche alla tua arte. I nostri critici d’arte hanno maturato una forte esperienza nella valutazione degli artisti e sono in grado di redigere un documento in cui poter presentare al meglio la tua arte. Puoi scegliere il critico più adatto alla tua arte. In questo caso il servizio è a pagamento ma le cifre sono davvero modeste ed il ritorno sull’investimento effettuato potrebbe essere davvero elevato. Guarda la nostra offerta.

3 – Partecipa agli eventi d’arte (mostre collettive e personali, concorsi, estemporanee, etc…)

Premiazione del Premio Internazionale Arte Milano - Con Sandro Serradifalco, Vittorio Sgarbi e Nino Argentati

Premiazione del primo Premio Internazionale Arte Milano, con Sandro Serradifalco (Effetto Arte Editore), Vittorio Sgarbi, Nino Argentati (PitturiAmo)

Non dovresti trascurare nemmeno la possibilità di mostrare ai tuoi ammiratori quali sono le tue competenze riconosciute tramite diplomi, attestati di partecipazione (possibilmente con motivazione critica), targhe e vincite a concorsi d’arte. Più dimostri di avere capacità artistiche riconosciute (non tenere quindi i tuoi diplomi e attestati nel cassetto ma mettili in bella mostra nel tuo atelier) più potrai aumentare il prezzo di vendita delle tue opere.

Se sei uno di quelli che pensa non sia giusto pagare per partecipare agli eventi ti vorrei consigliare la lettura di questo articolo: “Ecco perché è necessario pagare per partecipare agli eventi“.

4 – Diventa un pittore con le Stelle di PitturiAmo

Pittori contemporanei

I pittori con le Stelle di PitturiAmo hanno maggiore visibilità in tutto il portale

Infine un’ulteriore possibilità è quella di diventare un Pittore con le Stelle di PitturiAmo. Il servizio “Pittore con le Stelle” è strettamente collegato con il servizio “Quadri In Evidenza”.Le Stelle vengono notoriamente affidate a chi ha dei meriti riconosciuti. In questo caso Le Stelle sono conferite agli artisti che inseriscono quadri In Evidenza: una Stella per ogni quadro inserito In Evidenza. Non è una classificazione di merito ma semplicemente basata sull’attività promozionale intrapresa dall’artista (ovvero, chi paga di più ha più stelle), fino ad un massimo di 5 Stelle.

Gli artisti con Le Stelle hanno più visibilità rispetto agli altri in quanto hanno un ranking più elevato e quindi compaiono più in alto nelle ricerche, risaltano maggiormente quando visualizzati negli elenchi per regione o provincia (le stelle lo rendono più visibile), ma soprattutto  indicano, indirettamente, agli utenti del sito che l’artista in questione sta investendo nella propria immagine e nella propria arte e quindi è maggiormente credibile e degno di attenzione.

Ovviamente non intendo dire che chi spende di più è più autorevole e competente ma semplicemente che più facilmente può essere inconsciamente inteso come tale nel momento in cui viene attuata una trattativa di vendita di un quadro o di partecipazione ad un evento (si lo so, non è molto edificante, ma, che ti piaccia o meno, è il principio fondante del marketing. Più se ne parla, tanto e bene, più è migliore. Su questo principio tutte le aziende hanno costruito il loro successo).

Inserire i quadri In Evidenza, ottenendo così “Le Stelle di PitturiAmo”, aiuta sia a farsi conoscere (maggiore visibilità) sia ad ottenere maggiore credito. Se sei bravo, oppure no, è un altro discorso. Se sei bravo, a parità di altre condizioni, avrai più possibilità di affermarti e vendere quadri.

Il principio di Autorevolezza e Competenza è stato a fondo analizzato da Robert Cialdini (https://it.wikipedia.org/wiki/Robert_Cialdini), uno dei massimi esperti di psicologia sociale, nel suo ultimo libro “Pre-suasione” che segue, a distanza di oltre 30 anni, il suo bestseller “Le armi della persuasione”. Se non li hai letti ti consiglio di farlo, sono 2 libri davvero interessanti e utili, tanto per la tua attività di artista quanto per la tua vita quotidiana.

Naturalmente non basta seguire quattro regolette di marketing per diventare un artista affermato ed avere successo. Non basta, ma può dare un piccolo aiuto.

Se questo articolo ti è piaciuto potresti trovare interessante il mio piccolo report  per vendere quadri online: “10 utili consigli per vendere quadri online“. Si tratta di un file in PDF da scaricare subito, GRATIS, di sole 3 pagine nel quale ti fornisco alcuni consigli frutto di tanti anni di esperienza. Se vuoi puoi prelevarlo GRATIS, anche adesso.

Autore: Nino Argentati

Sono un consulente di web marketing, ovvero curo la presenza online di aziende e professionisti. Realizzo siti web e mi preoccupo di garantire ai miei clienti la massima visibilità online, curando il posizionamento sui motori di ricerca, attivando campagne pubblicitarie mediante e-mail, sui social network o sui motori di ricerca. Studio continuamente per restare al passo con le veloci trasformazioni della rete. Ho realizzato e gestisco PitturiAmo - il portale dei pittori contemporanei con l'obiettivo di aiutare gli artisti a promuoversi online.

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus

Inserisci un commento a questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookies per fornirti un'esperienza migliore nella navigazione. Cliccando su "Accetto" acconsenti al loro uso. Se invece desideri negarne il consenso puoi consultare la nostra Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi