"Golden Fish" di Nicola è In Esposizione su PitturiAmo

Come certificare la tua opera

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus

Un problema molto comune fra chi vende e chi acquista opere d’arte è quello di riuscire a certificare le proprie opere affinchè ne sia tutelata la paternità e il compratore possa essere garantito che, quanto acquistato, sia in effetti unico, originale e non contraffatto.

Molti artisti si limitano ad apporre la propria firma dietro al quadro ma, come indicato dal Decreto Legislativo n. 42 del 22 gennaio 2004, non è sicuramente sufficiente.

L’articolo 64 del suddetto Decreto recita infatti:

“Chiunque esercita l’attività di vendita al pubblico, di esposizione a fini di commercio o di intermediazione finalizzata alla vendita di opere di pittura, di scultura, di grafica ovvero di oggetti d’ antichità o di interesse storico od archeologico, o comunque abitualmente vende le opere o gli oggetti medesimi, ha l’obbligo di consegnare all’acquirente la documentazione attestante l’autenticità o almeno la probabile attribuzione e la provenienza; ovvero, in mancanza, di rilasciare, con le modalità previste dalle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, una dichiarazione recante tutte le informazioni disponibili sull’autenticità o la probabile attribuzione e la provenienza. Tale dichiarazione, ove possibile in relazione alla natura dell’opera o dell’oggetto, e’ apposta su copia fotografica degli stessi.”

Il Decreto lascia molta libertà nella compilazione del certificato quindi ogni artista può, in piena autonomia, crearsi un modello da utilizzare di volta in volta. Spesso sono le stesse gallerie d’arte che rilasciano il relativo certificato di autenticità.

Acquista opere certificate in vendita su PitturiAmo

“Buoi al carro” di Franco Volpi è un’opera certificata in esposizione su PitturiAmo

Vediamo quindi quali sono gli elementi fondamentali da inserire nel nostro certificato e come possiamo realizzarlo.

Innanzitutto è necessario inserire tutte le informazioni relative al quadro: fotografia dell’opera, titolo, tecnica di realizzazione, supporto, dimensione, una descrizione del dipinto (cosa lo ha ispirato, se è una copia d’autore o meno, se ha partecipato a mostre, se ha vinto premi etc.). Importantissimo anche comunicare se si tratta di una copia unica o di una riproduzione, indicando quindi il numero progressivo della riproduzione.

È necessario anche inserire tutti i dettagli dell’artista che lo ha realizzato: nome, cognome, indirizzo, luogo e data di nascita, sito web e indirizzo mail, codice fiscale ed eventuale partita IVA. Sarebbe auspicabile anche una breve presentazione dell’artista.

Guarda una selezione di opere d’arte certificate in vendita su PitturiAmo – il portale dei pittori contemporanei

È necessario anche inserire un numero di matricola che dovrà essere riportata tanto sul quadro (sul retro) quanto nel certificato. Il numero di matricola può essere inventato dall’artista stesso, per esempio attribuendo un codice basato su data e iniziali dell’autore: 01022016/MR potrebbe essere il numero di matricola dell’opera realizzata il primo Febbraio 2016 dall’artista Mario Rossi.

Volendo fare le cose in maniera più professionale è possibile acquistare degli adesivi anticontraffazione che possono essere applicati sull’opera e sul certificato. Prova a fare una ricerca online e troverai tanti siti dove è possibile acquistare varie tipologie di etichette.

Il certificato deve infine riportare la tua firma, per esteso, leggibile.

Puoi scaricare un mio certificato di autenticità per dare un’occhiata a come è stato realizzato.

Ti ricordo che su PitturiAmo puoi inserire tutte le opere che vuoi gratuitamente. Ti consiglio però, per aumentare la visibilità dei tuoi quadri, di inserire alcune opere In Evidenza a pagamento.

Se hai dubbi puoi contattarmi direttamente via mail a info@pitturiamo.com.

Autore: Nino Argentati

Sono un consulente di web marketing, ovvero curo la presenza online di aziende e professionisti. Realizzo siti web e mi preoccupo di garantire ai miei clienti la massima visibilità online, curando il posizionamento sui motori di ricerca, attivando campagne pubblicitarie mediante e-mail, sui social network o sui motori di ricerca. Studio continuamente per restare al passo con le veloci trasformazioni della rete. Ho realizzato e gestisco PitturiAmo - il portale dei pittori contemporanei con l'obiettivo di aiutare gli artisti a promuoversi online.

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus

Inserisci un commento a questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookies per fornirti un'esperienza migliore nella navigazione. Cliccando su "Accetto" acconsenti al loro uso. Se invece desideri negarne il consenso puoi consultare la nostra Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi